3 Consigli per scegliere il cuscino giusto

- Categorie : Root

3 consigli per la scelta del cuscino

1. Come è fatto il tuo attuale cuscino? Che tipo è?

2. Cominciare a scegliere e provare;

3. Capire cosa non va nei cuscini che non ti soddisfano;

1. Che tipo di cuscino usi adesso?

Se hai lo stesso cuscino da anni (forse perché pensi di non riuscire a trovarne uno uguale), rifletti sul fatto che potrebbe non essere lui il cuscino migliore per te ma potresti essere tu ad esserti adattato a lui negli anni, sforzandoti inconsapevolmente. Inoltre anche se riuscissi a trovare lo stesso cuscino (di per se già difficile, visto che le fabbriche cambiano materiali in continuazione), tieni a mente che sarà completamente diverso, i materiali nuovi sono più elastici e performanti e le imbottiture più spesse. Per vedere la lista dei migliori cuscini vai alla pagina Classifica dei Migliori Cuscini

cuscino non adatto consigli

2. Prova del nuovo cuscino

2. Bene, hai comprato il tuo nuovo cuscino. Ti regala subito le sensazioni che cerchi? Perfetto. Ma se così non fosse non metterlo da parte subito, perché potrebbe essere il cuscino della tua vita! In una prima fase, nei primi giorni, anche il nostro fisico deve abituarsi alla novità. Sembra contraddittorio, ma se finalmente cominci a stare nella corretta posizione (corretta postura) potresti avere delle sensazioni di fastidio e dolore, non molto diverso da quando si fanno esercizi di ginnastica, soprattutto dopo un periodo di inattività. Non dimenticare di sperimentare altre posizioni di riposo, perchè in molti casi la nostra posizione di riposo abituale è la miglior posizione che siamo riusciti a trovare con il vecchio cuscino (e materasso). In altri termini se il precedente cuscino era troppo basso, non avremmo mai potuto dormire sul fianco. Ciò ci porterebbe a dire "sul fianco non riesco a dormire" non per un nostro limite però, semmai per il limite di altezza del cuscino. Per approfondire su qual è l'altezza giusta del cuscino visita la pagina Altezza giusta del cuscino.

3. Capire perché il cuscino non va bene

3. Ok. Ci avete provato in tutti i modi, non siete fatti l'uno per l'altra. A questo punto, prima di rimetterti a cercare, di restituire il cuscino, cerca di captare i segnali della cervicale per capire perché il cuscino non ti soddisfa. Troppo duro? Troppo morbido? Se è un problema di altezza, soprattutto se ti sembra essere troppo basso, prova a sistemare un asciugamano ripiegato sotto al cuscino, per capire di quanti centimetri deve essere il cuscino perfetto per la cervicale, e comunicalo al rivenditore.

Altre risorse:

I cuscini Cervicale, come scegliere;

Marche e prezzi dei migliori cuscini

Condividi

Aggiungi un commento

 (con http://)

Prodotto aggiunto alla lista
Prodotto aggiunto al confronto.