Qualità del sonno

- Categorie : Il miglior materasso

La Qualità del sonno, non solo materassi

Fai un Buon riposo

Benessere di notte, energia di giorno, il sonno è una fase fondamentale della nostra vita quotidiana, un momento intimamente importante che permette ogni giorno il recupero energetico fisico e mentale. Gli ingredienti per il benessere notturno sono semplici: silenzio, qualità dell’aria, buio, temperatura e umidità controllate. A questi si aggiunge l’adeguatezza del sistema letto che concorre a rilassare muscoli e sistema nervoso, e sostenere in modo adeguato la colonna vertebrale evitando contratture che, a lungo termine, possono comportare dolori cervicali o lombari e limitare la qualità e la quantità del nostro riposo. Il rilassamento complessivo del corpo e della mente è l’ingrediente principale di un sonno rigenerante, condizione propedeutica ad un nuovo giorno carico di energia e voglia di fare.

 

  Posizioni del sonno e il carattere

migliori posizioni del riposo e carattere

1. Posizione fetale. Carattere emotivamente fragile e insicuro con bisogno di protezione;

2. Posizione semi-fetale. Personalità armoniosa ed equilibrata;

3. Posizione supina. Sicurezza in se, serinità, fiducia e grande autostima.

4. Posizione prona. Carattere preciso e meticoloso, tendente al nervosismo.

5. Posizione a stella. Personalità sicura di sè ed estroversa, con attitudine all'ascolto e alla fiducia.

6. Posizione Social. Molto comunicativo

Dormire bene I CONSIGLI DEL MEDICO

il dott. Ferini esperto in patologie e disturbi del riposo interviene a proposito dei principali disturbi e le cause dell'insonnia:

il dott. Ferini interviene sulle apnee notturne con consigli e rimedi. Dal russamento alla patologia delle apnee respiratorie notturne, da cosa sono causate:

Le fasi del sonno

Il sonno è composto da 5 stadi che si ripetono più volte durante il riposo (4/5 cicli in media): i primi 4 costituiscono la fase NON REM, in cui si passa dalla veglia al sonno mantenendo viva l’attività muscolare. Durante il quinto stadio denominato fase REM, invece, i muscoli e la colonna vertebrale si irrigidiscono mentre il cervello è in fervente attività onirica: avviene l’incontro tra conscio e subconscio finalizzato a trovare un nuovo equilibrio psicofisico. La durata delle fasi è variabile da individuo a individuo e da notte a notte. L’analisi dell’elettroencefalogramma consente di riconoscere il ciclico alternarsi delle fasi del sonno nel corso di un’intera nottata (ipnogramma).

(Credit: G. Tononi, C. Cirelli. Sonno. In “Fisiologia Medica”. Edi. Ermes, 2005.)

Problemi e patologie della schiena

svegliarsi già con il mal di schiena colonna-vertebrale.jpg

Fatti consigliare dal tuo medico..

Proprio solo quando ci svegliamo con il mal di schiena cominciamo a domandarci se abbiamo il materasso adatto. Ovviamente l'individualità è fondamentale e non ci sono regolo stabilite. Per patologie della colonna ovviamente va valutato caso per caso. Per discopatie o ernie del disco, ortopedici e neurochirurghi solitamente consigliano molle insacchettate, alcuni ritengono la portanza differenziata non una buona soluzione. Certamente ci sono scuole di pensiero diverse. Un buon materasso aiuta a prevenire il mal di schiena, o a non peggiorarlo. E' importante valutare anche la vostra rete e guanciale.

TORNA AL MENU' del Blog Materassi

Condividi

Aggiungi un commento

 (con http://)

Prodotto aggiunto alla lista
Prodotto aggiunto al confronto.